Dati meteorologici e climatici nei documenti storici

I testi e le immagini contenuti nei documenti storici presentano in particolare:

  • osservazioni giornaliere delle precipitazioni (pioggia, neve, temporali, grandine, gragnola) nei diari meteorologici
  • descrizioni di eventi meteorologici (straordinari)
  • descrizioni delle cause e degli effetti di catastrofi naturali
  • le prime misurazioni strumentali (barometro, termometro, pluviometro, indicatore di livello)
  • marcature dei livelli dell’acqua (marcature di piena, marcature di magra)
  • riferimenti a indicatori di temperatura biofisici nell'ambiente seminaturale (proxy dati) :
    • lo sviluppo della vegetazione durante il semestre estivo (aprile-settembre)
    • l'innevamento, il congelamento di laghi e fiumi così come l'attività vegetativa straordinaria durante il semestre invernale (ottobre – marzo)
  • documenti formato immagini (illustrazioni storiche, dipinti e prime fotografie) per la ricostruzione dell'estensione dei ghiacciai in passato